Un Osservatorio sul diritto allo studio

Un Osservatorio sul diritto allo studio

Una nota del presidente DS della Commissione Politiche Scolastiche del Municipio Roma XI, Antonio Bertolini, informa che è stato istituito un Osservatorio teso a garantire l’esercizio del diritto allo studio agli alunni e agli studenti del nostro territorio. In essa si legge che, in seguito alle nuove proposte governative – non sempre culturalmente accettabili e spesso non attuabili per mancanza di copertura finanziaria – è emersa forte l’esigenza di un coordinamento tra il Municipio e i vari enti e soggetti che operano nella scuola, per avere una visione d’insieme e la possibilità di una proficua interazione. …..

Un Osservatorio sul diritto allo studio

Una nota del presidente DS della Commissione Politiche Scolastiche del Municipio Roma XI, Antonio Bertolini, informa che è stato istituito un Osservatorio teso a garantire l’esercizio del diritto allo studio agli alunni e agli studenti del nostro territorio. In essa si legge che, in seguito alle nuove proposte governative – non sempre culturalmente accettabili e spesso non attuabili per mancanza di copertura finanziaria – è emersa forte l’esigenza di un coordinamento tra il Municipio e i vari enti e soggetti che operano nella scuola, per avere una visione d’insieme e la possibilità di una proficua interazione.
Nel corso di una prima riunione tenutasi il 4 luglio con la partecipazione del presidente del Municipio, i quindici membri dell’Osservatorio (tre rappresentanti del Municipio; nove esponenti della scuola: dirigenti, docenti, personale non docente, rappresentanti dei genitori e degli studenti, un esponente dei servizi territoriali scolastici, due esponenti dell’associazionismo nella
scuola) hanno eletto coordinatore Remo Marcone dell’Associazione Scuola Cesp. Entro settembre verrà stilato un programma annuale che sarà sottoposto alla Giunta municipale per l’approvazione e il finanziamento delle attività in progetto.
Verrà creata una Conferenza scolastica territoriale, di cui faranno parte i rappresentanti designati dalle singole istituzioni scolastiche, con funzione di raccordo con l’Osservatorio.

 

Copyright tutti i diritti riservati – Cara Garbatella Anno 2 – Luglio 2005

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail