L’Enoteca 13 Gradi passione per il vino

L’Enoteca 13 Gradi passione per il vino

di Guido Barbato

L’Enoteca 13 Gradi è aperta all’inizio del 2009 ed è gestita da Angelo, Gaetano e Fabio, amici con la comune passione per il buon bere e sommelier professionisti, con il prezioso contributo di Simona ed Elisa, che trasmettono un tocco artistico alle iniziative del gruppo.
I tre soci iniziano ad occuparsi di vino costituendo un gruppo di acquisto per uso personale, finalizzato alla ricerca di prodotti di qualità, …..

L’Enoteca 13 Gradi passione per il vino

di Guido Barbato

L’Enoteca 13 Gradi è aperta all’inizio del 2009 ed è gestita da Angelo, Gaetano e Fabio, amici con la comune passione per il buon bere e sommelier professionisti, con il prezioso contributo di Simona ed Elisa, che trasmettono un tocco artistico alle iniziative del gruppo.
I tre soci iniziano ad occuparsi di vino costituendo un gruppo di acquisto per uso personale, finalizzato alla ricerca di prodotti di qualità, da acquistare direttamente dal produttore con un buon rapporto qualità/prezzo.

Enoteca 13gradi

Questo impegno li porta a conoscere a fondo il mondo della produzione vinicola e a capirne i meccanismi. La conoscenza, la passione per il vino e il forte impegno etico che permea tutte le loro iniziative li spinge infine ad intraprendere la loro attività.
L’obiettivo esplicitamente dichiarato da Angelo è quello di privilegiare le piccole etichette locali, quelle che sono espressione della tradizionale arte vitivinicola, che producono vini non omologati né tanto meno alla moda, ma solo di alta qualità, prodotti “fatti con amore e non per seguire a tutti i costi le regole del mercato”. C’è anche il tentativo di trasmettere una cultura diversa del vino rispetto a quella che si è imposta negli ultimi decenni, e riscoprire il gusto del bere quotidiano, abbandonando la moda della degustazione come fattore di distinzione sociale.
Perché, come dice Angelo, “il vino non va girato e rigirato nel bicchiere ma va bevuto”. In ossequio a questa filosofia praticano una politica di trasparenza sui prezzi che si concretizza, in linea con quanto auspicato dal giornalista enogastronomico Veronelli, nell’applicazione di ricarichi in percentuale sostanzialmente fissa
su tutte le etichette.
Offrono inoltre alla loro clientela un attento supporto nella scelta del vino più adatto alle varie esigenze e una costante ricerca, valutazione e selezione di quei produttori che, garantendo un’elevata qualità, siano rappresentativi di un territorio.
La “Carta dei Vini 13 Gradi” è quindi frutto di tale ricerca ed in continua evoluzione e miglioramento. In questa filosofia si inquadra anche la grande attenzione alle produzioni biodinamiche e la scelta di allestire un angolo dedicato alle birre artigianali, ai prodotti di gastronomia stagionale ed ai dolci della tradizione.
Angelo però ha una predilezione e noi riusciamo scoprirla e a farcela confessare: è quella per i vini abruzzesi.
Ci spiega che l’Abruzzo, con le sue 138 cantine, è oggi ai massimi livelli di produzione italiana (Chieti in particolare, la sua provincia di origine, è seconda in Italia solo a Trapani come quantità prodotte).
Non potendo vantare però la fama di regioni più illustri e consolidate come il Piemonte o la Toscana, e non essendo stata ancora travolta da produzioni industriali standardizzate, offre rapporti qualità/prezzo ineguagliati nel resto d’Italia. Il negozio offre in ogni caso una accurata selezione di vini di tutte le regioni italiane, ma aspettatevi un occhio di riguardo per l’Abruzzo.
L’Enoteca 13 Gradi, nel suo sforzo di diffondere la cultura del bere bene attraverso un serie di percorsi di avvicinamento al mondo del vino, organizza tutti i sabati, a partire dalle ore 18, degustazioni gratuite di molti dei prodotti presenti con indicazioni sulle caratteristiche che hanno portato alla loro scelta. Realizza anche eventi di degustazione tematica per presentare un singolo produttore, oppure una specifica regione o analizzare le caratteristiche riscontrabili nel medesimo vitigno coltivato in differenti condizioni climatiche.
Infine organizza week-end enoturistici per avere un contatto diretto con le aziende e conoscerne luoghi e procedimenti di produzione. A metà novembre prenderanno il via un corso base di avvicinamento al vino e persino un corso sul tè.
E’ possibile richiedere confezioni regalo personalizzate e nel periodo delle festività cesti natalizi su ordinazione con consegna a domicilio.
Affacciata sulla splendida Piazza Bartolomeo Romano, al n. 4, proprio di fronte al teatro Palladium, l’Enoteca 13 Gradi è aperta dal martedì al sabato dalle 10 alle 13,30 e dalle 16 alle 21. La domenica dalle 10 alle 14. Tel. 0683601573 – sito internet www.13gradi.it

 

Copyright tutti i diritti riservati – Cara Garbatella Anno 6 – Novembre 2009

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail