E l’auto inciampa sul marciapiede

E l’auto inciampa sul marciapiede

Abito al Lotto 24. Da quando hanno effettuato i lavori su Via …..

E l’auto inciampa sul marciapiede

Abito al Lotto 24. Da quando hanno effettuato i lavori su Via delle Sette Chiese il bordo del marciapiede all’incrocio con Via Cristoforo Borri viene continuamente spostato dalle auto che, girando, inevitabilmente ci battono contro, tra l’altro con danno per i pneumatici. In quel punto, il bordo del marciapiede andrebbe arretrato: è l’unica cosa che si possa fare per eliminare l’inconveniente.
Già che ci siamo, torno a esprimere il mio giudizio negativo sulla sistemazione di quelle mini aiuole strette e lunghe poste sul marciapiede di quel tratto di Via delle Sette Chiese: sono un ricettacolo di rifiuti, contengono cespuglietti difficoltosi da curare, soprattutto intralciano il passaggio dei pedoni. Ribadisco poi il giudizio negativo sulla sistemazione di Piazza
Sant’Eurosia, dove sono stati sottratti
spazi preziosi per il parcheggio per
creare inutili ampie aree pedonali
che non hanno motivo di essere utilizzate
come tali, essendo attigue alla
grande area verde antistante la chiesa
di San Filippo Neri. Ma c’è qualcuno
che ascolta le critiche degli
utenti?
Mario Zandonai

 

 

Copyright tutti i diritti riservati – Cara Garbatella Anno 6 – Marzo 2009


Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail