Presentato all’Approdo della Garbatella “Il salotto del Bar Lunik” il libro di Gaetano Mosca

“Era una sera come un’altra al Bar Lunik. Un Dopocena Romano. Il cielo coperto da nuvole color latte rifletteva le luci della città, creando ombre timide che si nascondevano sotto i tavolini, facendo percepire una sensazione di mistero.”

Così scrive Gaetano Mosca nell’incipit del suo libro “Il salotto letterario del Bar Lunik” presentato all’Approdo- Porto Culturale Sicuro in Via Giovanni Battista Magnaghi 12 alla Garbatella.

Il racconto

Il libro racconta le avventure di alcuni personaggi, parzialmente inventati, che frequentavano più o meno assiduamente il famoso Bar Lunik di piazza Geremeia Bonomelli, conosciuto come il bar della “Nanetta”, a pochi metri dalla famosa scritta “Vota Garibaldi lista n.1”.

In questo bar, scrive Mosca, c’era davvero posto per tutti perché era un luogo accogliente, un po’ come casa, una condivisione di uno spazio e tempo dove è possibile parlare di qualsiasi argomento: dalla politica al calcio e anche, alcune volte, condividendo solo il silenzio, insomma un luogo d’incontro anche di personaggi più disparati.

Il lavoro editoriale raccoglie più di 70 storie da leggere tutte d’un fiato che sono iniziate quasi per gioco da uno scambio di messaggi su whatsapp.

Amici e colleghi dell’autore son stati chiamati per partecipare alla lettura di un capitolo a testa con le note di sottofondo creando la giusta atmosfera.

La dichiarazione dell’autore

Successivamente l’autore aggiunge: “Queste sono storie nate dalle mie passeggiate da pensionato quindi leggete pure che tanto non me le ricordo” E continua: “Un giorno si parlava di andar a fare colazione al bar della vecchia, poi ci sono rimasto male quando ho scoperto che era più giovane di me. Chiaramente Il tanto amato Bar Lunik è stato un pretesto per raccontare un po’ d’umanità tra il vero e l’inventato perché senza fantasia non ci sarebbe la letteratura.” (Il salotto del Bar Lunik-Print by Amazon, 11,44 euro)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail