Il bell’edificio degli ex Bagni custodirà la storia del territorio Qui il Centro di documentazione e l’archivio dei quartieri dell’VIII Municipio. L’importante contributo della stampa locale, a cominciare da “Cara Garbatella”. L’archivio fotografico e l’a

Gianni Rivolta

Il bell’edificio degli ex Bagni custodirà la storia del territorio

Qui il Centro di documentazione e l’archivio dei quartieri dell’VIII Municipio.
L’importante contributo della stampa locale, a cominciare da “Cara Garbatella”.
L’archivio fotografico e l’abbondante editoria di saggi e di tesi di laurea. Garbatella nel cinema e nei documentari. I protagonisti dell’Antifascismo e della Resistenza

di Gianni Rivolta

Centocinquantatre voti: tante sono state le adesioni al progetto del Centro di Documentazione e Archivio storico dei quartieri dell’VIII Municipio nella giornata che ha concluso il percorso
partecipativo popolare, iniziato con l’occupazione simbolica dell’edificio degli ex Bagni pubblici alla Garbatella.

“La città Garbata”: un video tutto miele Ma la nostra è anche storia di vita agra

Una produzione dall’Istituto Luce presentata al teatro Palladium

“La città Garbata”: un video tutto miele Ma la nostra è anche storia di vita agra

di Gianni Rivolta

Che scorpacciata di Garbatella in queste ultime settimane.
Giornali nazionali, tv, politica, cultura hanno scoperto il vecchio quartiere popolare. La bottiglieria dei Cesaroni, la fiction televisiva più seguita dagli italiani, campeggia in prima pagina sul quotidiano il “Giornale”, nella presentazione del nuovo governo la giovane ministra alle Politiche giovanili Giorgia Meloni vanta le sue origini “garbatellane”, l’Istituto Luce presenta al Palladium un mega-video sulla “Città Garbata”, poi messo in vendita nelle edicole del quartiere. Insomma che sta succedendo?  …..

Sei pannelli didascalici per presentare il quartiere

Sei pannelli didascalici per presentare il quartiere

Una Garbatella fai da te. Sei pannelli, di cui due bifacciali, sono stati sistemati in altrettanti luoghi rappresentativi del quartiere per disegnare un percorso ideale tra le stradine e le piazzette del vecchio quartiere popolare a disposizione degli abitanti e dei visitatori occasionali. …..

Buon compleanno Garbatella

Buon compleanno Garbatella Sono trascorsi 86 anni da quando sui colli di S.Paolo il Re Vittorio Emanale III posò la prima pietra della Borgata Giardino “Concordia”.E come ogni anno, a febbraio, la redazione di Cara Garbatella vuole rendere omaggio a questa fascinosa signora un pò attempata. Nel mese di febbraio nel vecchio quartiere popolare associazioni … Leggi tutto

“Garbatella tra storia e leggenda”

A fine novembre in libreria un nuovo libro di Gianni Rivolta sulla città giardino

“Garbatella tra storia e leggenda”

Dopo parecchi anni dall’edizione di “Garbatella mia” e della ricerca storica “I ribelli di Testaccio, Ostiense e Garbatella”, sta per uscire un nuovo libro di Gianni Rivolta, giornalista e scrittore, appassionato e conoscitore del vecchio quartiere Iacp. Abbiamo chiesto all’autore alcune anticipazioni su questo nuovo lavoro.

Intervista a cura di Lorena Guidaldi

“Garbatella mia” viene ancora richiesto in libreria, pur essendo esaurito da tempo. Perché non hai pensato ad una sua ristampa? …..

MATERIALI E TECNICHE COSTRUTTIVE DELLE VECCHIE ABITAZIONI DEI LOTTI EX IACP

Povere ma belle e soprattutto ben fatte: le case della Garbatella, nonostante i loro 90 anni ed oltre e la pochissima manutenzione, reggono bene il passare del tempo. Quello che vorrei descrivere in questo articolo è come sono state costruite le prime lottizzazioni edificate tra il 1921 e il 1930 e con quali materiali. Siamo in anni in cui non c’erano macchinari e tutto si faceva con la forza della braccia.

PER I FESTEGGIAMENTI del 99° compleanno del Quartiere

In migliaia a Piazza Sauli col Muro del Canto di Claudio D’AGUANNO “C’è chi fa Sanremo e chi fa X Factor, noi facciamo la Garbatella”. Con queste parole Alessandro Pieravanti, batterista e voce narrante del gruppo del Muro del Canto, ha aperto in piazza Sauli il concerto per la festa dei 99 anni del quartiere. … Leggi tutto

Al Pincetto di piazza Benedetto Brin

Cento anni e sentirli tutti. La Garbatella sta mostrando interamente l’età che porta, perlomeno in alcuni scorci, purtroppo nei più celebri.
Da diverso tempo, infatti, al Lotto 5 di piazza Benedetto Brin, le abitazioni sono in uno stato di ingente degrado; i muri mostrano evidenti crepe legate all’incuria e allo scorrere del tempo, i tetti sono fatiscenti mentre i terrazzi sono soggetti a infiltrazioni. Non bastasse, anche le mura che circondano il condominio cadono a pezzi. Ed è di pochi giorni fa un intervento del Comune, per impedire ulteriori crolli sulla strada, in via Alberto Guglielmotti.

Garbatella tra storia e leggenda

Garbatella tra storia e leggenda
„A Roma c’è un Paese nella Città: è la Garbatella! Qui passato e presente convivono perfettamente e, camminando su e giù fra le sue graziose stradine, ci sembrerà di fare un salto indietro nel tempo. Guidati da una storica dell’arte, passeggeremo per le viuzze e le piazzette del quartiere e racconteremo storie e leggende legate a questa “isola verde” immersa nella metropoli romana.“

La “Scoletta”, l’asilo di Piazza Nicola Longobardi ideato nel 1927 dall’architetto Innocenzo Sabbatini Una villa che ha 500 anni “cuore” della Casa dei bimbi

La “Scoletta”, l’asilo di Piazza Nicola Longobardi ideato nel 1927 dall’architetto Innocenzo Sabbatini Una villa che ha 500 anni “cuore” della Casa dei bimbi

L’edificio centrale del complesso era un casino di caccia di monsignor Filippo Sergardi, un facoltoso prelato senese affermatosi agli inizi del ‘500 presso la Curia romana.
Si ritiene che sia opera di un architetto della scuola di Raffaello. Potrebbe trattarsi di Baldassarre Peruzzi, l’autore della celebre villa Farnesina

di Cosmo Barbato

La “Casa dei bimbi”, …..