Tor Marancia attende ancora il Centro Culturale (Servizio video)

di Stefano BAIOCCHI e Giuliano MAROTTA Sono passati cinque anni dal rinnovo della convenzione urbanistica degli ambiti di piazza dei Navigatori e viale Giustiniano Imperatore. E a Tor Marancia si riaccendono le escavatrici per costruire un lussuoso complesso residenziale mentre gli abitanti attendono ancora il Centro Culturale, la principale opera di compensazione, figlia dei primi … Leggi tutto

Centro Culturale di Tor Marancia: ammessi cinque progetti architettonici alla seconda fase della selezione

Sono passati quasi quattro anni dalla proposta di costruzione del Centro Culturale di Tor Marancia ma finalmente qualcosa, almeno sulla carta, inizia a muoversi; anche se dopo enormi ritardi, infatti, sono stati resi pubblici i codici dei progetti selezionati. La Commissione esaminatrice ha pubblicato le motivazioni che hanno portato all’ammissione di cinque progetti, di relativi studi … Leggi tutto

CONCORSO PER IL CENTRO CULTURALE DI TOR MARANCIA

Il Comune di Roma ha pubblicato il bando internazionale per la progettazione dell’edificio che ospiterà il Centro Culturale di Tor Marancia. La scadenza per la presentazione dei progetti è fissata al 15 marzo 2021; in questa prima fase una Commissione selezionerà 5 progetti che poi saranno valutati successivamente, per la scelta del progetto vincitore.

Tor Marancia: un passo avanti verso il Centro Culturale. Firmato un protocollo d’intesa tra Comune, Municipio e Teatro dell’Opera.

E’ stato siglato l’accordo ufficiale in Campidoglio per  l’affidamento della gestione del Centro Culturale di Tor Marancia al Teatro dell’Opera di Roma, che ne farà la sede del suo centro di formazione, destinando una piccola parte alle attività civiche.  La proposta del Municipio è di intitolare il centro culturale a Nicola Ugo Stame, tenore italiano antifascista arrestato … Leggi tutto

TORMARANCIA: continua la battaglia dei cittadini per il centro culturale

cara Garbatella

“Entro la fine del 2019, l’ex Liceo Artistico Mafai, in viale di Tormarancia 103, sarà demolito e il progetto che sorgerà vedrà il coinvolgimento dei cittadini”. La nota è del dipartimento Infrastrutture del Comune di Roma, e cerca di fare chiarezza su una vicenda che ormai si trascina da troppo tempo, perlomeno da quando sono venute meno — dopo che in Piazza dei Navigatori sono stati edificati 150.000 metri cubi di costruzioni – le opere di urbanizzazione previste dalla legge per rendere sostenibile il nuovo insediamento e renderlo quindi meno impattante dal punto di vista ambientale.

SFUMA IL CENTRO CULTURALE L’EX ARTISTICO MAFAI VERRA’ DEMOLITO

A TOR MARANCIA LA PROTESTA DEI CITTADINI di Andrea ESPOSITO Una vista sul degrado è quello che rimane dello scheletro dell’ex liceo artistico di viale Tormarancia 103.Un edificio fatiscente, abbandonato, circondato da sporcizia e vegetazione spontanea. Non è bastato tutto questo al Centro Culturale Popolare Tor Marancia per ottenere dal Comune di Roma i fondi … Leggi tutto

Dall’Olanda alla Garbatella Scambio di esperienze con creativi, artisti, operatori di un centro culturale di Amsterdam

Dall’Olanda alla Garbatella

Scambio di esperienze con creativi, artisti, operatori di un centro culturale di Amsterdam

di Fabio Muzi

Iun ideale gemellaggio con il centro culturale Parkhuis de Zwjiger di Amsterdam, martedì 30 settembre il nostro quartiere ha  ospitato una folta delegazione di artisti, creativi ed operatori culturali provenienti dall’Olanda interessati a studiare il “laboratorio Garbatella”, uno straordinario mix di coesione ed integrazione sociale e di vivacità culturale, rappresentato dalle numerose associazioni e realtà culturali che animano il territorio. La giornata di lavoro è stata coordinata da Claudio Bocci dell’associazione culturale Altrevie e dall’addetto Culturale dell’Ambasciata dei Paesi Bassi a Roma, Bas Ernst, con l’obiettivo di approfondire i processi urbani e sociali delle “città in transizione”, con particolare riferimento al ruolo delle industrie creative nello sviluppo delle città.

Nel nostro municipio il centro antiviolenza per le donne Un patto di genere per la crescita culturale della comunità La tanto attesa apertura dei parchi Malocello e Malaspina Inaugurate più di un anno fa’, le due aree verdi al ridosso della Circonvallazio

Nel nostro municipio il centro antiviolenza per le donne
Un patto di genere per la crescita culturale della comunità

di Anna Rita Marocchi Assessora alle Pari Opportunità del Municipio Roma VII

Il fenomeno della violenza alle donne pare non abbia confini economici, culturali, sociali. Può accadere (e accade) in India o tra le pareti di un condominio di lusso di una città dell’Occidente. In fondo, la “prigioniera” di Proust, Albertine, stava in casa e ciò non procurava all’autore particolare gioia, se non quella di averla sottratta agli altri.
Dunque la violenza emerge nel mondo opulento e in quello più arretrato, motivata da origini o premesse differenti, ma in ogni caso rappresenta …..

È possibile una diversa religiosità? Le attività del Gruppo laico di ricerca che opera presso il Centro socioculturale di Via Caffaro

È possibile una diversa religiosità?

Le attività del Gruppo laico di ricerca che opera presso il Centro socioculturale di Via Caffaro

di Tatiana Della Carità

Il 1993 ha visto nascere una realtà associativa destinata a diventare, negli anni successivi, una presenza stabile nell’XI Municipio: il Gruppo laico di ricerca vede infatti nella sede di Via Caffaro 10 – presso il Centro socioculturale Garbatella – un suo importante punto di riferimento, poiché vi si svolgono molte tra le principali attività dell’associazione. Le altre sedi si trovano ad Ostia, Acilia e Casal Palocco, ma c’è un particolare interesse, da parte dei componenti del gruppo, a conquistare un radicamento forte alla Garbatella, per diventare un punto di riferimento riconosciuto dai residenti nel quartiere. …..

Arte e salute: incontro al centro congressi S. Lucia

Mercoledì 24 gennaio alle 17:00 al Centro congressi della Fondazione IRCCS S. Lucia si parlerà di arte e salute. L’incontro è organizzato dall’associazione culturale 7+1 Ottavo Colle per presentare un lavoro diretto da Grazia Labate e Amelia Mutti e vincitore del bando del Ministero della Cultura 2023. Alla pubblicazione hanno contribuito diciotto esperti tra professori, … Leggi tutto

Elezioni politiche 25 settembre, i candidati del Centrosinistra sul territorio dell’VIII municipio

Roberto Morassut e Paolo Ciani alla Camera, rispettivamente nei collegi uninominali 4 e 1. Andrea Catarci al Senato nel collegio Roma 3. Manca poco più di un mese e conosceremo la composizione del nuovo Parlamento Italiano e chi deciderà le sorti del Paese. Tutti i partiti sono ormai ai blocchi di partenza per una campagna … Leggi tutto

Cara Garbatella intervista Amedeo Ciaccheri, candidato Presidente del centrosinistra al Municipio VIII

1)Lei al primo turno è stato il candidato presidente di Municipio più votato di Roma, se l’aspettava? Più del 46% dei voti al primo turno è un risultato straordinario, il migliore del centrosinistra a Roma, ma ancora non basta. Anche qui nel Municipio VIII ci attende una sfida decisiva per il territorio e per Roma, … Leggi tutto

Al centro musicale “Controtempo” corsi gratuiti per i ragazzi

Presso lo studio “Adelante” di Via Ignazio Persico grazie alla legge 285 del 1997 centinaia di giovani si aggregano intorno a questo progetto

Al centro musicale “Controtempo” corsi gratuiti per i ragazzi

di Alessio Ferucci
coordinatore centro musicale Controtempo

Aperto dall’inizio del 2011, il Centro Musicale del Municipio Roma VIII “Controtempo”, nel corso degli anni è stato attraversato da centinaia di giovani e adolescenti di tutto il Municipio.

Il mercato coperto tra cibi ed arte La struttura di Via Passino ha ospitato l’evento artistico e culturale Terra Madre

Il mercato coperto tra cibi ed arte La struttura di Via Passino ha ospitato l’evento artistico e culturale Terra Madre

di Ilaria Proietti

Frutta, verdura, formaggi, salumi e arte. Sì, proprio arte! Il mercato rionale coperto di Garbatella, in Via Francesco Passino, ha infatti ospitato dal giorno 18 al 26 Ottobre durante l’orario del Farmer’s Market, l’evento culturale Terra Madre. Un viaggio artistico che mira a richiamare i temi della natura. Gli artisti coinvolti sono vari, così come le opere che si possono trovare passeggiando all’interno del mercato.

Dopo l’incendio che ha colpito a fine dicembre il Centro sociale di Via Passino La solidarietà popolare farà rinascere La Strada A circa tre mesi dall’incendio ripetuto che ha colpito i locali di Via Passino 24, sede del Centro sociale La Strada, da anni

cara Garbatella

Dopo l’incendio che ha colpito a fine dicembre il Centro sociale di Via Passino

La solidarietà popolare farà rinascere La Strada

A circa tre mesi dall’incendio ripetuto che ha colpito i locali di Via Passino 24, sede del Centro sociale La Strada, da anni attivo nel territorio della Garbatella e del Municipio, incontriamo Amedeo Ciaccheri, attivista del Centro sociale e oggi Consigliere municipale

Intitolato all’ex Presidente Giaquinto il Centro Sociale Anziani di Via Pullino Tra i meriti del Centro: da 10 anni un defibrillatore in sede. Alla cerimonia di intitolazione la partecipazione del Sindaco Marino

cara Garbatella

Intitolato all’ex Presidente Giaquinto il Centro Sociale Anziani di Via Pullino
Tra i meriti del Centro: da 10 anni un defibrillatore in sede.
Alla cerimonia di intitolazione la partecipazione del Sindaco Marino


Il Centro sociale Anziani di Via Pullino dal 15 dicembre è intitolato al compianto Francesco
 …

Nasce “Il Giardino ideale” centro di aggregazione giovanile

cara Garbatella

A Via Ignazio Guidi, alle spalle di Piazza dei Navigatori

Nasce “Il Giardino ideale” centro di aggregazione giovanile

La partecipazione dell’Associazione culturale Cara Garbatella

Mercoledì 3 novembre presso la sua sede di Via Ignazio Guidi, alle spalle di Piazza dei Navigatori, si è tenuta l’inaugurazione del centro di aggregazione giovanile “Il Giardino ideale”. All’affollata cerimonia erano presenti l’assessore alle Politiche sociali della Provincia, Claudio Cecchini, il consigliere Gianluca Peciola, il presidente del Municipio XI Andrea Catarci, l’assessore alle Politiche sociali Andrea Beccari ed i presidenti della associazioni che garantiranno la gestione del centro, Annalisa Scepi, per la Cooperativa sociale Obiettivo Uomo, Alessandro Reali, per l’Associazione 180Amici, Andrea Cavallieri per Annarella e Francesca Vitalini per l’Associazione Culturale Cara Garbatella. “Il Giardino ideale” è un progetto promosso dalla Provincia di Roma, il cui scopo è quello di promuovere iniziative culturali finalizzate all’aggregazione sociale tra i giovani ed al contrasto dell’emarginazione.
Al progetto ha partecipato anche l’Associazione Cara Garbatella che per la prima volta si è coinvolta in una iniziativa di ampio ….

Inaugurato un centro per l’infanzia contro le difficoltà della comunicazione

Iniziativa del Municipio dedicata agli alunni fra i tre e i dodici anni

Inaugurato un centro per l’infanzia contro le difficoltà della comunicazione

Si chiama “IntegrAr..te” ed è in funzione presso la media C.A.Dalla Chiesa in zona Via di Grotta Perfetta

di Francesca Vitalini

E’ stato inaugurato il 16 gennaioscorso presso la …..

“Sgarbastile”, progetto culturale per coinvolgere i nostri ragazzi

“Sgarbastile”, progetto culturale per coinvolgere i nostri ragazzi

Intervista a Gabriele Mazzucco, autore e regista teatrale

di Gancarlo Proietti

Gabriele Mazzucco, 28 anni, cresciuto alla Garbatella, scrittore, giornalista, autore e  regista teatrale. Presidente dell’Associazione Culturale degli Arti e fondatore del neo progetto Culturale “Sgarbastile”. Laureato al DAMS di Roma Tre, da sempre  appassionato di arte, in particolar modo, di cinema e teatro.

Quando hai iniziato a scrivere ?
Mi sembra fin da quando ho memoria ; già in prima elementare raccontavo le storie sui vampiri ai miei compagni durante l’intervallo. Certo, quello che riuscivo a mettere su carta era l’un per cento di quanto immaginavo e poi nei temi non è che prendessi dei gran voti.
E a scrivere per il teatro ?
Il primissimo testo l’ho scritto nel 2009, dal titolo “Chi è di scena?”.

PRESENTATI I PROGRAMMI DEL PALLADIUM E DEL TEATRO GARBATELLA

Con una conferenza stampa in grande stile, il Palladium ha lanciato la sua programmazione per la stagione 2020/2021. Sia il Rettore di Roma Tre Luca Pietromarchi e il Direttore Luca Aversano hanno sottolineato l’importanza del teatro come trade union tra l’Università, il quartiere Garbatella di cui è epicentro culturale, e la città tutta. Il 14 ottobre, data della prima, verrà inoltre inaugurato il nuovo sipario, creato dall’artista Pietro Ruffo. E’ composto da due mappe gemelle che rappresentano la sovrapposizione della planimetria dei lotti storici di Garbatella, formando attraverso milioni di piccolissimi segni una simbolica carta geografica del quartiere. Un bell’omaggio al quartiere, quindi, con cui il teatro rafforza il suo legame storico.

NUOVI RILIEVI DA PARTE DELLA DIREZIONE TECNICA SULL’ATTIVITÀ DI SOMMINISTRAZIONE DI CIBI E BEVANDE

Sono legate a un tavolo misto tra amministrativi, tecnici e politici locali le sorti di Casetta rossa, il noto centro culturale di via Magnaghi14, raggiunto tra capo e collo nei giorni scorsi da una tegola burocratica, che mette in pericolo la sua sopravvivenza. Tale soluzione è stata proposta dal minisindaco Amedeo Ciaccheri in un’assemblea con i cittadini e gli operatori, ai quali ha espresso la sua solidarietà ma non solo: “Casetta rossa è un’esperienza preziosa del territorio e un bene comune di tutta la città.

La soddisfazione del Municipio VIII, scetticismo tra i cittadini

teatro-operail

Sarà il Teatro dell’Opera a gestire il futuro centro culturale di Tor Marancia, lo ha deciso il Comune di Roma. I finanziamenti per la costruzione dell’edificio ammontano a circa 5,5 milioni di euro e provengono da una parte degli oneri di costruzione del palazzo di vetro di Piazza dei Navigatori e dell’albergo bianco il cosidetto “bidet” di San Paolo. Inizialmente i soldi erano stanziati per la riqualificazione dell’edificio a via di Grotta Perfetta 309, poiché il progetto ha ricevuto più voti rispetto a quello di Tor Marancia nel concorso online #RomaDecide. Ma non si è potuto procedere poiché parte dello stabile è ancora abitato da famiglie in attesa della realizzazione di un progetto di auto-recupero. Con la memoria di giunta del 17 settembre 2019 l’amministrazione comunale ha quindi deciso di spostare i fondi su Tor Marancia.

giornale sospende la pubblicazione del cartaceo nella pausa estiva

cara Garbatella

Cari lettori come avrete potuto notare la Redazione ha mantenuto la promessa che facemmo nel Dicembre del 2018, in quel pomeriggio d’inverno agli ex bagni pubblici di Moby Dick, quando il nostro giornale ha ripreso le pubblicazioni dopo un anno di sospensione. Cara Garbatella è uscito regolarmente a metà di ogni mese con una nuova veste grafica e una nuova impostazione editoriale. Tante le novità, ma anche la certezza di trovare il foglio locale nei soliti posti: il bar sottocasa, il negozio di alimentari, il centro culturale, l’edicola. L’abbiamo potuto fare grazie al vostro sostegno e grazie al contributo degli inserzionisti pubblicitari, che ci consentono di stampare il giornale e di tenere vivo, da più di 20 anni, questo modesto strumento di informazione democratica ed indipendente. Ma, come già annunciato, durante l’estate allenteremo le pubblicazioni: questo numero sarà bimensile Giugno-Luglio e ad Agosto non usciremo. Quindi diamo già da ora appuntamento ai nostri affezionati lettori a fine Settembre, quando riprenderemo con il giornale cartaceo in vista del Centenario di Garbatella del Febbraio 2020. In ogni caso non vi lasceremo soli, Cara Garbatella non smette mai di informare i suoi lettori sul web. Come saprete il nostro giornale on line è sempre più cliccato e ormai stabilmente si affaccia sulle prime pagine del computer. C’è di più, Cara Garbatella on-line è una vera e propria agenzia giornalistica locale, con articoli, video e informazioni varie sui quartieri dell’VIII Municipio. Andatela a vedere e lasciateci un commento.

Per Natale un regalo buono che fa bene

Per Natale un regalo buono che fa bene

Le associazioni Altrevie, Cara Garbatella e Ombrenelmondo, in collaborazione con il Centro culturale Pullino, promuovono per le feste un’iniziativa di solidarietà “Un regalo buono che fa bene” a sostegno di microrealizzazioni in Uganda. Per quanto riguarda la finalità di questa edizione, è stata accolta la proposta di Arturo De Marzi, socio di Altrevie …..