“Sgarbatellum” al Parco Maurizio Arena

Di Anna Di Cesare Sta per concludersi la settima edizione di “Sgarbatellum”, la rassegna ideata dal regista Alessandro Piva per promuovere il cinema attraverso una serie di conversazioni con gli “addetti ai lavori”. Gli incontri si svolgono alle ore 21 dal 28 luglio, e proseguiranno fino a domani nella suggestiva cornice del parco Maurizio Arena, … Leggi tutto

Sui banchi di scuola con Alberto Sordi e Maurizio Arena

TANTI RICORDI NELLE FOTOGRAFIE DI GRUPPO E TRA LE PAGINE DI QUEI REGISTRI INGIALLITI di Giorgio Guidoni A Garbatella c’è un edificio imponente e marziale in contrasto con il rinomato equilibrio armonioso delle sue casette, dei suoi lotti con le corti interne, delle sue stradine. È lo stabile della scuola elementare di piazza Damiano Sauli. … Leggi tutto

Ricordando Rossana all’Arena Garbatella

Ritornerà sul grande schermo col vestito buono tempestato di rose e la rouche sulla scollatura, al fianco dell’Albertone nazionale tutto in tiro. Ad un anno dalla sua scomparsa, l’attrice Rossana Di Lorenzo, sorella di Maurizio Arena, domenica 3 settembre sarà, infatti, la protagonista della serata in suo onore all’Arena Garbatella in piazza Benedetto Brin. Un’occasione … Leggi tutto

60 anni di “Poveri ma Belli” all’Arena Garbatella

Piazza Maurizio Arena

60 anni di “Poveri ma Belli” all’Arena Garbatella

La programmazione dell’Arena estiva di Garbatella a piazza Brin terminerà il 10 settembre con una domenica ricca di eventi, organizzati dall’associazione il Tempo Ritrovato in collaborazione con Olivud. I temi della giornata saranno il cinema e Maurizio Arena che, nato e vissuto alla Garbatella, fu molto famoso come attore soprattutto negli anni cinquanta, incarnando il tipo del romano di estrazione popolare, giovane, aitante e abulico.

In ricordo di chi ci ha lasciato per sempre in questi ultimi mesi. Oreste Ricci, Enzo Gori, Rossana Di Lorenzo, Marco Nardelli.

cara Garbatella

Finalmente dopo la pausa estiva Cara Garbatella ritorna nel quartiere in forma cartacea. Dall’utimo numero di Giugno sono passati pochi mesi, ma sembra sia trascorsa un’eternità. Sulla nostra agenzia on line, che segue la cronaca dei quartieri dell’VIII Municipio, abbiamo con commozione raccontato la scomparsa di alcuni personaggi che hanno segnato profondamente la vita e … Leggi tutto

BOOM ! VISIONARIA, il Festival de La Villetta Social Lab

Boom !! Visionaria, il festival che si svolge alla Villetta, quest’anno promette di essere una vera “esplosione” di incontri e eventi interessanti. Dal 5 al 10 settembre 2022 infatti si avvicenderanno sul palco centrale esponenti del mondo della cultura e dello spettacolo, del giornalismo e della politica. Chi sarà presente Interverranno tra gli altri Massimiliano … Leggi tutto

Addio a Monica Vitti: “Amo questa città e i suoi colori e senza di lei, sarei molto più triste”

Se n’è andata per sempre un’attrice che ha saputo recitare con talento in ruoli comici e drammatici, una dominatrice della scena, che con la sua voce inconfondibile, calda, in oltre cinquanta interpretazioni è stata capace di raccontare sogni e desideri di un popolo, molto più di quanto si potrebbe fare in un trattato di sociologia; … Leggi tutto

“Un Aquilone vola sui cieli della Garbatella”

Con l’Aquilone sulla Garbatella Adelio Canali, profondo conoscitore del quartiere Icp, conclude la trilogia delle sue opere scritte. Dopo la “Terrazza sulla Garbatella”(2008) e “Serve gente!”(2011), l’autore ripropone sullo stesso sfondo, quello del quartiere che l’ha visto nascere e crescere, l’intreccio della storia minuta e quotidiana con quella con la S maiuscola, la Storia del nostro paese dagli anni Venti e Trenta fino al dopoguerra.

Un dicembre ricco di eventi per il festeggiamento del Centenario della nascita della Garbatella

La Onlus Le Nove Muse propone un’originale iniziativa dal titolo “Tracce. Gli alberi ricordano”. Dal 18 al 20 dicembre, dalle ore 09:00 alle 17:00, all’interno del Giardino Maurizio Arena, in Piazza Benedetto Brin, il visitatore, dotato di un’audioguida, farà un viaggio nel tempo accompagnato dalle voci di tre donne le cui vite si sono fatalmente intrecciate il 7 aprile 1944 … Leggi tutto

Addio Ugo Cannata mitico mister della Libertas Garbatella

Ci ha lasciato all’età di 77 anni Ugo Cannata, un nome che per i giovani della Garbatella degli anni Settanta significa molto. Avremmo dovuto incontrarlo per un’intervista la primavera scorsa, poi le note vicende della pandemia ci hanno costretto a rinviare l’appuntamento. Ugo era un calciatore della A.S. Garbatella terza categoria e per anni il … Leggi tutto

Garbatella tra storia e leggenda

Garbatella tra storia e leggenda
„A Roma c’è un Paese nella Città: è la Garbatella! Qui passato e presente convivono perfettamente e, camminando su e giù fra le sue graziose stradine, ci sembrerà di fare un salto indietro nel tempo. Guidati da una storica dell’arte, passeggeremo per le viuzze e le piazzette del quartiere e racconteremo storie e leggende legate a questa “isola verde” immersa nella metropoli romana.“

Premio Fantasia

Premio Fantasia ventiseiesima edizione: quest’anno nell’hub culturale di Moby Dick

di Clementina Averardi

E’giunto alla XXVI edizione il Premio Fantasia di Garbatella, ideato da Mirella, Adalberto, Romolo Arcidiacono e realizzato dall’associazione culturale Il Tempo Ritrovato.

 

La morte di Antonio Angelucci, un veterano della Villetta e della Garbatella Uccio, scrittore di muri

cara Garbatella

La morte di Antonio Angelucci, un veterano della Villetta e della Garbatella

Uccio, scrittore di muri

Uccio, Antonio Angelucci, 81 anni, un figlio della Garbatella nel pieno senso della parola, un veterano di quella Villetta di Via Passino nella quale, dal 1944 in poi, si sono formati centinaia e centinaia di uomini liberi, di propugnatori di una società più giusta, ci ha lasciati il 17 maggio scorso dopo che una malattia crudele per lungo tempo l’aveva costretto in casa. Quattro giorni dopo è stato solennemente ricordato proprio in quella Villetta che era la sua seconda casa.
Uccio prima della pensione per lunghi anni aveva lavorato alla spedizione dell’Unità, un’attività che lo aveva fatto sentire un privilegiato e della quale andava fiero. Alla commemorazione l’intervento più sentito, più rappresentativo della personalità di Uccio – tra le tante testimonianze che sono state portate – è stato quello del giornalista Claudio D’Aguanno, che riportiamo integralmente a seguire. Cara Garbatella si associa alle belle parole di D’Aguanno ed esprime nel contempo la più affettuosa solidarietà alla figlia di Uccio, l’ assessora municipale Paola, ai cari nipoti Matteo e Tommaso e a Giuliana, la compagna che gli è stata vicino fino all’ultimo respiro.

Lorenzo Petrucci, sedici anni primo nell’Easykart classe 125 Master

cara Garbatella

C’è un altro campione italiano alla Garbatella

Lorenzo Petrucci, sedici anni primo nell’Easykart classe 125 Master

L’esempio di un ragazzo bravo nello sport e insieme promosso a scuola

di Claudio Cima

Sì, un altro campione, perché il nostro quartiere è da sempre fucina di cmpioni dello sport e dello spettacolo. Essere campioni è una cosa strana, da una parte è molto rara, dall’altra, quando li vedi da vicino, ti rendi conto che sono persone tranquille come noi. Non conta se guadagnano milioni o no. Sono persone che hanno raggiunto un obiettivo, …

Pubblicazioni

cara Garbatella

Pubblicazioni Stiamo aggiornando questa pagina, per mettere maggiormente in risalto tutti gli autori che hanno scritto, ricordato e fatto conoscere la Garbatella e l’ Ostiense. Vi chiediamo di mandarci tramite l’apposito modulo di “Lavora con noi” eventuali imprecisioni. Grazie Spettri Rossi Autore Gianni Rivolta Jacobelli editore Altezza : 23 cm Larghezza : 16 cm Pagine … Leggi tutto

I registi la cercavano per la sua “romanità”

Intervista con l’ attrice Rossana Di Lorenzo

I registi la cercavano per la sua “romanità”

di Francesca Vitalini

Io c’ho sempre avuto un grosso trasporto pe’ ‘sto quartiere. Io amo proprio il quartiere, perché qui se respira la romanità. Chi si presenta è Rossana Di Lorenzo, classe 1938, attrice tra gli anni ’70 e ’90, autentico personaggio della Garbatella, il quartiere nel quale ha vissuto fin dall’infanzia.
Ed è proprio la “romanità” che balza agli occhi osservando Rossana, perché il dialetto, i suoi modi schietti e il suo fisico statuario rientrano in quell’immagine di romana che è stata consacrata dai media. Non è un caso, quindi, che siano state queste caratteristiche ad essere notate dai registi a partire dagli anni ’70. …..

Piazza Brin elevata a “patrimonio culturale”

Piazza Brin elevata a “patrimonio culturale”

La piazza e gli edifici prospicienti passano sotto la tutela dei Beni culturali e paesaggistici:una garanzia per la loro conservazione

di Eraldo Saccinto

Il 2 aprile la Direzione regionale dei Beni culturali e paesaggistici ha ritenuto di dover sottoporre a tutela gli edifici e le strutture annesse di Piazza Benedetto Brin, dichiarandoli di interesse particolare e garantendone così la conservazione secondo le norme vigenti. L’edificio sottoposto a tutela è quello sito al civico numero 6, cioè il lotto 5. L’edificio, eretto nel 1923, fa parte del primo nucleo della “Borgata Giardino denominata Garbatella”, la cui realizzazione, iniziata nel 1920, …..

E poi una sera tra gli spettatori scorgemmo Luchino Visconti

E poi una sera tra gli spettatori scorgemmo Luchino Visconti

di Maria Jatosti

Alla “Villetta” già dal ’46-’47, ragazzina, ero di casa quando, poco più che ventenne, entrai nel gruppo teatrale creato da Gino Girolami. Aderii all’iniziativa non per vocazione e nemmeno spinta dal fuoco sacro, ma per quello stesso spirito che mi portava a cantare nel coro di Massimo P(r)adella, che mi impegnava nella squadra di pallacanestro o nel corso di cucito, come nella diffusione porta a porta della stampa comunista, con Festa/Spettacolo finale e elezione della Miss.
Succedeva così, allora: eravamo convinti che conquistare la gente agli ideali di un mondo migliore in cui trionfassero …..

Barba capelli e musica nel salone degli Zaniol

Barba capelli e musica nel salone degli Zaniol

Dal 1930 prima il padre e poi il figlio parrucchieri alla Garbatella

Non è usuale che, nell’attesa del tuo turno dal parrucchiere e poi nel tempo che occorre per il taglio dei capelli, capiti di essere accompagnato dalle note del “Faust” di Gounod o da quelle di altro celebre melodramma.
E’ quel che accade normalmente nella bottega di Mario Zaniol, parrucchiere storico della Garbatella, 73 anni, figlio e continuatore dell’arte del padre Sandro, …..

Furto di strumenti al “Bar dei Gratta”

All’epoca dei fatti / 26 novembre 1966

Furto di strumenti al “Bar dei Gratta”

Colpo grosso quarant’anni fa ai danni del complesso dei Jaguar davanti all’ex Bar delle catene.

di Claudio D’Aquanno

Bar delle catene. Oggi c’è scritto Tabacchi …..

Piazza Sauli memorial Alvaro Nuvoloni pugile campione dall’Albergo Bianco

Piazza Sauli memorial Alvaro Nuvoloni pugile campione dall’Albergo Bianco

di Claudio D’Aguanno

“Chissà cosa sarebbe stata la mia carriera nel mondo della boxe – amava raccontare agli amici Giuseppe Ballarati – se non avessi incontrato sulla mia strada Alvaro Nuvoloni”. La dichiarazione era un tributo dovuto da parte dell’indimenticato autore della Bibbia del Pugilato prima di vuotare il sacco delle sue infinite storie da ring. ….. 

Targhe ricordo e vandalismi

Targhe ricordo e vandalismi

di Simonetta Greco

Il 29 maggio, sotto una pioggia battente, il sindaco Veltroni dedicava il parco di destra di Piazza Benedetto Brin a Marcella e a Maurizio Ferrara, lei giornalista e per lunghi anni preziosa collaboratrice di Togliatti, lui ex direttore dell’Unità ed ex presidente della Regione Lazio. Presenti la famiglia Ferrara e amici tra i quali Giovanni Berlinguer. Particolarmente toccanti sono state le parole di Veltroni nel motivare la scelta proprio di un luogo della Garbatella, definita popolare ed elegante, così come in egual modo viene ricordata quella coppia unita nella vita e nelle battaglie civili. …..

Festeggiato il 91°anno del quartiere, tra feste ed eventi

Festeggiato il 91°anno del quartiere, tra feste ed eventi

18 febbraio 1920 – 18 febbraio 2011: prosegue l’iter della vita del quartiere verso il primo secolo. La Garbatella, fra i “rioni” storici, è l’unico a sapere  esattamente quando è nato: il 18 febbraio 1920, grazie al sogno urbanistico delle “città giardino”, oggi osservato e studiato in tutto il mondo. Dunque, 91 anni, un’età importante, portata con orgoglio.  …..

Targhe ricordo e vandalismi

Targhe ricordo e vandalismi

Nel numero di luglio davamo notizia della fortunosa inaugurazione il 29 maggio di una targa di dedica del parco di destra di Piazza Brin a Marcella e Maurizio Ferrara (lei giornalista e collaboratrice di Togliatti, lui ex direttore dell’Unità e ex presidente della Regione).
Fortunosa, perché nella notte precedente l’inaugurazione ignoti avevano trafugato la targa e abbattuto la palina di sostegno.
Sulla palina a terra fu ritrovata una lettera dell’Associazione “Il tempo ritrovato” che protestava per la mancata dedica del giardino all’attore …..