banner.png

 

Lunedì 6 novembre ore 20.30 Teatro Palladium

Dopo il grande successo del concerto inaugurale di lunedì scorso con la Nona sinfonia, entra nel vivo la nuova stagione 2017 - 2018.

Due bellissimi appuntamenti, il primo al Teatro Palladium, il secondo nella splendida cornice del Teatro di Villa Torlonia, con il repertorio che ha dato il nome ad un intero genere musicale, ovvero quello sviluppato nella Vienna della fine del XIX secolo e che è detto "lo stile classico".

in collaborazione con Associazione Annarosa Taddei

Lo stile classico

W. A. Mozart: Concerto per violino n. 5 in la maggiore maggiore K. 219
W. A. Mozart:  Exultate jubilate, mottetto in fa maggiore K. 165
F. J. Haydn: Cantata “Ariadne aux Naxos” H. 26b/2
F. Schubert: Sinfonia n. 5 in si bemolle maggiore D. 485 
 
Reut Ventorero, mezzosoprano 
Gabriele Campagna, violino
Roma Tre Orchestra
Tonino Battista, direttore

costo dei biglietti Palladium:
intero: € 12,50
ridotto possessori Bibliocard: € 8,50
ridotto over 65 / under 35 / personale docente e non docente Roma Tre: € 7,50
ridotto soci R3O e studenti Roma Tre: € 2,50

Giovedì 9 novembre ore 19 Teatro di Villa Torlonia

in collaborazione con Ambasciata della Repubblica Federale Tedesca

Incontri e scontri: il quintetto con clarinetto

W. A. Mozart: Quintetto con clarinetto in la maggiore K 581
M. Reger: Quintetto con clarinetto in la maggiore op. 146
 
Gabriele Campagna, violino
Adriana Zarzuela, violino
Gonzalo Martín, viola
Friederike Seeßelberg, violoncello
Eva Kroll, clarinetto
costo dei biglietti Torlonia:
intero: € 10,00
ridotto over 65 / under 35 / personale docente e non docente Roma Tre: € 5,00
ridotto soci R3O e studenti Roma Tre: € 2,50


Consigliamo al pubblico interessato agli eventi di procedere con l'acquisto online  passando da questo link. Si può accedere in questo modo a tutte le nostre usuali riduzioni e si ha anche la possibilità di scegliere il posto in sala (solo al Palladium, non è possibile scegliere il posto nel Teatro di Villa Torlonia).
 
 * * *

Continuano domenica prossima i concerti gratuiti fino ad esaurimento posti, in collaborazione con Zètema Progetto Cultura. Visto il grande afflusso di pubblico agli eventi, consigliamo di arrivare almeno con 30 minuti di anticipo per potersi assicurare un posto in sala.

Un programma con un altro insolito protagonista della musica da camera, questa volta l'oboe, nell'esecuzione di uno dei migliori giovani specialisti di questo strumento, Alberto Signorile, in un programma affascinante e che propone brani di raro ascolto.

Domenica 5 novembre ore 11.30 Museo Carlo Bilotti

L’oboe, protagonista della musica dal Settecento ai nostri giorni

C. Saint-Saens: Sonata per oboe e pianoforte op.166
J. N. Hummel: Introduzione, tema e variazioni op.102
C. Nielsen: Two Fantasy Pieces per oboe e pianoforte op. 2
 
Alberto Signorile, oboe
Giuseppe Barile, pianoforte

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti oad alcuni cookie cliccare sulla sezione