banner.png

La Messa di Requiem, ultima composizione e ultimo numero del catalogo mozartiano, è certamente una delle pagine più celebri del grande Salisburghese. In realtà non tutto il Requiem è frutto del lavoro del solo Mozart, anzi si potrebbe affermare che è vero quasi il contrario: la versione qui presentata, peraltro quella maggiormente eseguita, propone la Messa nella ricostruzione di Franz Süssmayr, compositore oggi completamente dimenticato se non proprio per l'amicizia con Mozart, il quale gli avrebbe affidato sul letto di morte il compito di terminare il Requiem.

In pratica, dall'ottava battuta in poi del Lacrymosa, la mano di Süssmayr è molto presente, essendo probabilmente questi l'autore vero e proprio di alcune parti (Sanctus, Benedictus, Agnus Dei)  e avendo in ogni caso strumentato quasi tutti i brani a partire dal basso cifrato e da qualche indicazione manoscritta lasciata da Mozart prima di morire. Non è chiaro quindi quanto ci sia di Mozart e quanto di Süssmayr in questo Requiem, tuttavia rimane il fatto che questa pagina sia assai apprezzata dal pubblico. La versione presentata questa sera è una trascrizione per quartetto d'archi ad opera di Peter Lichtental, che parte, per adattarla a questo particolare organico strumentale, proprio dal completamento di Süssmayr. L’esecuzione delle musiche sarà accompagnata dalla lettura di testi di soldati italiani dal fronte, in ricordo dei 100 anni dall'ingresso dell'Italia nella Prima Guerra Mondiale, introdotte, contestualizzate storicamente e lette dallo storico Giancarlo Monina.

Martedì 3 novembre 2015, ore 20.30 – Teatro Palladium, piazza B. Romano 8 - Roma

1915 – 1917, immagini e suoni della Grande Guerra: un Requiem universale

W. A. Mozart: Messa di Requiem in re minore K. 626 (nella versione per quartetto d’archi di Peter Lichtental)

Roma Tre Orchestra Ensemble
Maria Teresa De Sanio - Ilaria Metta, violini
Alberto Petricca, viola
Livia De Romanis, violoncello

Giancarlo Monina, storico e voce recitante

 

Prezzo dei biglietti autunno 2015:

intero: € 12,50
ridotto Bibliocard: € 8,50
ridotto (Under 35 | Over 65 | Personale Roma Tre): € 7,50
Soci R3O e studenti Roma Tre regolarmente iscritti: € 2,50

I biglietti possono essere acquistati presso il luogo di svolgimento del concerto, a partire da un'ora prima dell'inizio, oppure online cliccando sul presente link grazie al nostro sponsor tecnico Biglietto.it

Anche attraverso la vendita online si può accedere alle riduzioni di biglietto previste (inclusa la riduzione soci).

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti oad alcuni cookie cliccare sulla sezione