banner.png

2008

Attacco al CTO

Non accettabile il suo ridimensionamento

La questione della sanità è l'aspetto più importante del vivere in società e il suo funzionamento rappresenta il grado di civilizzazione di un aggregato umano, sia esso urbano o espressione di piccole comunità. Nella nostra Italia la sanità, in ragione di grandi lotte sociali e politiche, è sempre stata di carattere pubblico e dotata di elevate qualità diagnostiche e curative tali da farne un riferimento positivo a livello internazionale. Facciamo queste considerazioni proprio perché il modello italiano è preso come punto di riferimento sin dall'ultimo periodo della presidenza Clinton ed è nel programma proposto da Obama. .....

Leggi tutto: Attacco al CTO

Per Natale un regalo buono che fa bene

Le associazioni Altrevie, Cara Garbatella e Ombrenelmondo, in collaborazione con il Centro culturale Pullino, promuovono per le feste un'iniziativa di solidarietà "Un regalo buono che fa bene" a sostegno di microrealizzazioni in Uganda. Per quanto riguarda la finalità di questa edizione, è stata accolta la proposta di Arturo De Marzi, socio di Altrevie .....

Leggi tutto: Per Natale un regalo buono che fa bene

Speciale CTO

Il Municipio dice no al requiem per il CTO

Intervista ad Andrea Beccari, assessore alle Politiche sociali del Municipio XI a cura di Giancarlo Proietti

Per "Cara Garbatella" la vicenda del CTO rappresenta una questione fondamentale, dirimente. Da anni ormai la nostra testata è in campo a difesa di questo presidio ospedaliero che, nella storia del quartiere, rappresenta un punto di riferimento per l'intera comunità. Ne parliamo con Andrea Beccari, assessore alle Politiche sociali del Municipio XI, che ha sempre seguito da vicino la tribolata vicenda dell'ospedale. Nuove ombre .....

 

Leggi tutto: Il Municipio dice no al requiem per il CTO

Speciale CTO

Contro il taglio di 128 posti letto al CTO

In una situazione già di grave carenza di servizi ambulatoriali, il taglio di 128 posti letto al CTO non è compensato se non da aumenti teorici di Presidi territoriali di prossimità (PTP). I reparti di degenza da disattivare non possono essere surrogati da prestazioni ambulatoriali, in un territorio come quello municipale, dove non c'è nemmeno un centro diabetologico e dove per fare una semplice ecografia o un doppler si seguono file infinite.
Se venisse attuato così come è stato prospettato, .....

Leggi tutto: Contro il taglio di 128 posti letto al CTO

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti oad alcuni cookie cliccare sulla sezione